Gli alunni, i genitori e i docenti elaborano il presente a�?pattoa�? i cui documenti di riferimento sono lo Statuto delle studentesse e degli studenti, il Piano della��Offerta Formativa, il Regolamento interno di Istituto e la programmazione del Consiglio di classe. La�� Istituto si impegna a favorire un clima sereno al fine di consolidare la��integrazione, la��accoglienza, il rispetto della dignitA� della persona e della��ambiente scolastico. La famiglia si impegna a condividere con la scuola linee educative comuni al fine di consentire all’Istituto il conseguimento degli obiettivi educativi esplicitati nel Piano della��Offerta Formativa. Tale patto che si sottoscrive alla��atto della��iscrizione alla classe prima, per quanto riguarda i caratteri generali della��Offerta Formativa, A? specificato nei suoi dettagli nella seduta del Consiglio della classe prima, avente ad oggetto la��illustrazione della programmazione, ed A? valido per la��intero quinquennio. Le parti, con la sottoscrizione del presente a�?pattoa�?, assumono rispettivamente i seguenti impegni:
Impegni Docenti
a�? Comunicare obiettivi intermedi e finali, tempi e modi di svolgimento dei moduli.
a�? Esplicitare i criteri adottati nella valutazione periodica, nella valutazione finale e nella correzione degli elaborati scritti.
a�? Utilizzare la puntualizzazione delle verifiche come momento formativo.
a�? Garantire un congruo numero di verifiche periodiche, di cui almeno due scritte per il trimestre e quattro per il pentamestre.
a�? Concordare con gli alunni la data delle prove scritte e delle prove oggettive di profitto.
a�? Evitare piA? verifiche in una stessa giornata.
a�? Recuperare le prove non effettuate nel primo giorno utile della��orario scolastico anche nell’ipotesi di sovrapposizione di piA? prove, se la��assenza collettiva A? ritenuta ingiustificata.
a�? Comunicare allo studente le valutazioni delle prove sostenute e il livello del rendimento scolastico conseguito.
a�? Evitare sovraccarichi di compiti coordinandosi didatticamente e valutando i tempi realistici di studio per una razionale distribuzione.
a�? Garantire, durante le ore di servizio, la sorveglianza degli alunni.
Impegni Alunni
a�? Mantenere un comportamento educato, dimostrando, e vicendevolmente esigendo, assoluto rispetto delle persone, delle strutture, delle attrezzature e della��ambiente.
a�? Usare gentilezza nei modi e nel linguaggio,stile relazionale desiderabile nella scuola, perchA� contribuisce a creare un clima sereno e accogliente.
a�? Assicurare frequenza e puntualitA�, indicatori fondamentali per collaborare alla realizzazione del Piano della��Offerta Formativa.
a�? Garantire la frequenza allo sportello di recupero organizzati dalla scuola, tranne nel caso in cui la famiglia dichiari di provvedere autonomamente.
a�? Eseguire le prove di verifica concordate con il docente, perchA� rappresenta impegno di lealtA� e di responsabilitA�
a�? Comunicare eventuali impedimenti in anticipo e concordare la data del recupero con la��insegnante.
a�? Rispettare le norme che regolano la vita della scuola.
a�? Assolvere ai propri impegni con diligenza e serietA�.
a�? Assicurare la partecipazione alle riunioni degli organi collegiali.
Impegni Genitori
a�? Collaborare alla realizzazione dei fini educativi e didattici esplicitati nel Piano della��Offerta Formativa.
a�? Rispettare le norme che regolano la vita della��Istituto.
a�? Assicurare la partecipazione alle riunioni degli organi collegiali.
a�? Collaborare con i docenti del Consiglio di classe e partecipare alle attivitA� organizzate dalla scuola.
a�? Esprimere, in caso di consultazione, pareri e proposte.
a�? Controllare sistematicamente lo svolgimento dei compiti assegnati dai docenti all’alunno.
a�? Firmare con sollecitudine il libretto delle giustificazioni in caso di assenze e controllarlo periodicamente.
a�? Intervenire alle convocazioni relative all’andamento didattico-disciplinare della��alunno nel giorno e nell’ora stabiliti.
a�? Partecipare agli incontri con i docenti in quanto momenti fondamentali per la verifica del processo di apprendimento della��alunno.
a�? Conferire con gli insegnanti previo appuntamento.