Sin dall’avvio dell’iniziativa ministeriale “Progetto Lingue 2000”,  volta a promuovere l’acquisizione delle certificazione linguistiche, il Dipartimento di Lingue Straniere del Liceo Scientifico E. Majorana ha svolto una crescente attività di sensibilizzazione degli studenti e delle famiglie, orientandoli verso una maggiore consapevolezza dell’importanza insita  nel conseguire certificazioni di lingua straniera di  standard medio e alto, riconosciute a livello europeo e quindi  concretamente spendibili in ambienti transnazionali, nelle relazioni sociali, di studio e di lavoro.

A partire dal I anno di corso, gli studenti del Liceo Majorana possono usufruire, in orario extracurricolare, di un’ampia scelta di corsi aggiuntivi nelle diverse lingue straniere, inglese, francese, tedesco spagnolo, finalizzati al conseguimento delle certificazioni linguistiche dal livello base ai livelli più avanzati, a cui si aggiungono ulteriori corsi di lingue non europee, quali il corso di lingua giapponese, tenuto dalla prof.ssa Giovanna Tanzillo, che soddisfano una richiesta crescente di ampliamento delle competenze linguistiche in ambito extra-comunitario. In seguito alle numerose richieste pervenuteci da soggetti esterni all’istituto, l’offerta formativa linguistica è aperta, compatibilmente con la disponibilità numerica degli studenti per classe, anche ad utenti esterni che intendano acquisire o potenziare una lingua straniera per motivi di studio o di lavoro.

I corsi,  tenuti a seguito dell’orario mattutino, nel periodo ottobre-maggio, si prefigurano come attività aggiuntive liberamente scelte dagli studenti dell’istituto e da chiunque intenda potenziare il livello della lingua già studiata in orario curricolare o integrare la propria formazione con l’acquisizione di un’ulteriore lingua straniera. Il superamento degli esami fornisce ai candidati un diploma riconosciuto in ambito europeo ed internazionale che attesta il livello di competenze acquisite nella lingua straniera secondo i livelli standard stabiliti dal Consiglio d’Europa (Common European Framework, Council of Europe). In base ad accordi già in atto tra il ministero e le istituzioni scolastiche, gli studenti interni usufruiscono di una riduzione dei costi della tassa d’esame e, in seguito all’acquisizione del diploma, hanno diritto al credito formativo caratterizzante il loro percorso di studi. La frequenza dei corsi, indipendentemente dal superamento dell’esame, consente l’acquisizione del credito scolastico per l’anno in corso.

Per una descrizione più dettagliata dei corsi proposti nelle diverse lingue straniere, si rimanda agli allegati sotto indicati: